Sport & Performance

Integrare mente, corpo e azioni

per incrementare le prestazioni personali

Salute & Benessere

Connettere mente e corpo per raggiungere

uno stato di benessere globale 

Sport e Psicologia si incontrano

Opero come Psicologo dello Sport per un miglior funzionamento degli aspetti mentali legati alla prestazione, rafforzando le risorse personali e il proprio livello di autostima ed autoefficacia.

Dietro ogni atleta risiede sempre un uomo , con le sue esigenze e le sue richieste. In un clima di fiducia e collaborazione si pianificano gli obiettivi da raggiungere, si definiscono i punti di forza e le aree di miglioramento

L'atleta è parte attiva delle fasi decisionali del proprio percorso, in quanto il focus è orientato verso la sua autonomia e l'acquisizione di responsabilità.  

I programmi di allenamento mentale sono pianificati ad hoc per ogni disciplina, sono tarati sulle aspettative personali e le richieste Sport specifiche. Si analizza il proprio mindset di gara mediante un esame critico ma funzionale, ampliando la propria consapevolezza e percezione del corpo verso stimoli sensoriali importanti.

In questo modo è possibile elaborare ed automatizzare nuove strategie di gara, per incrementare la gestione dell stress, della concentrazione o della propria attivazione in campo.

FAQ

Cos'è la Psicologia dello Sport?

È una branca della Psicologia che si occupa dei processi cognitivi, emotivi e comportamentali connessi con le prestazioni degli atleti o delle squadre, all'interno del contesto sportivo, riferendosi sia all'esercizio fisico generale che alla partecipazione alle competizioni. È una dottrina che ingloba in sè numerosi altri ambiti di studi: psicologia, medicina, psichiatria, sociologia, scienze motorie, pedagogia, filosofia, riabilitazione. Non si occupa unicamente di alto agonismo e prestazioni elevate, ma si interessa alla persona prima che all'atleta, di qualsiasi disciplina e categoria. Per questo è indicata per tutti coloro che vogliono migliorare la propria prestazione o aumentare il proprio benessere psicofisico nell'attività sportiva.

Chi è lo Psicologo dello Sport?

Lo Psicologo dello Sport è un professionista regolarmente iscritto all'Albo Professionale degli Psicologi, in seguito alla conclusione della Laurea Magistrale in Psicologia. Il percorso accademico, oltre alla conclusione degli esami, richiede il superamento di un Tirocinio obbligatorio e di un Esame di Stato che garantiscono la sua preparazione. Oltre a questo, per poter operare come Psicologo dello Sport, deve aver conseguito un Master in Psicologia dello Sport.

Di cosa si occupa lo Psicologo dello sport?

Opera al fine di un miglior funzionamento degli aspetti mentali legati alla prestazione, rafforzando le risorse personali e di conseguenza il proprio livello di autostima ed autoefficacia. Lavora sugli aspetti positivi e di benessere della persona con l'obiettivo di crescita e sviluppo delle potenzialità dell'atleta.

Chi è il Mental Trainer?

È colui che è in grado di utilizzare le Tecniche Psicologiche per insegnare le metodologie specifiche all'atleta. Lavora sullo sviluppo delle risorse personali: ad esempio la concentrazione, il linguaggio, la motivazione, i pensieri ed i comportamenti. È quindi uno Psicologo dello Sport che lavora in sinergia con l'atleta per il miglioramento della Performance.

Le ultime dal mio Blog